Salta al contenuto Passa al footer

Deprecated: Elementor\Scheme_Color è deprecata dalla versione 2.8.0! Al suo posto utilizza Elementor\Core\Schemes\Color. in /home/customer/www/beeforworld.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5051

Le Arnie

Come funziona un'arnia

In molti, giustamente, adottando a distanza non sapranno come funziona il magico mondo delle api, ovviamente esiste la possibilità per gli associati di venire a vedere con i propri occhi ma anche chi non ha questa possibilità di spostarsi ha bisogno di sapere.

Un’arnia tradizionale è come se fosse una casetta di legno dove le api trovano alloggio. Dentro l’arnia sono disposti dei telai di cera a stampo esagonale con una cornice di legno in modo che possano incastrarsi senza problemi.

In un’arnia possiamo trovare diversi tipi di api:

  • la regina è una ed una soltanto
  • api operaie
  • api nutrici
  • fuchi (maschi)

L’ape regina ha il compito di deporre le uova e gestire tutta la colonia tramite i feromoni che emana.
L’ape operaia ha il compito di andare a raccogliere il nettare ( che verrà trasformato in miele) ed il polline.
L’ape nutrice accudisce la covata deposta dalla regina fino alla nascita della stessa.
I fuchi hanno come ruolo la fecondazione delle nuove regine.

Arnie in numeri

Grazie al sostegno di tutti possiamo partire con la nostra attività di paladini della natura.

Parlando di numeri in termini di impatto ambientale, ogni arnia può ospitare fino ad un massimo di 80.000 api al suo interno, prendiamo 50.000 come media.
Ogni ape visita fino a 3.000 fiori al giorno, quindi:
50.000 x 3.000 = 150.000.000 (150 milioni)
Ogni arnia può arrivare ad impollinare fino a 150 milioni di fiori ogni giorno.

Questo fa capire quanto sia importante preservare questa specie.

Fanne Parte

Resta aggiornato sul nostro progetto per salvaguardare le api ed il mondo.

Best Choice for Creatives

This Pop-up Is Included in the Theme

Purchase Now