Salta al contenuto Skip to sidebar Passa al footer

Un poco di numeri

Grazie al sostegno di tutti possiamo partire con la nostra attività di paladini della natura.

Parlando di numeri in termini di impatto ambientale, ogni arnia può ospitare fino ad un massimo di 80.000 api al suo interno, prendiamo 50.000 come media.

Ogni ape visita fino a 3.000 fiori al giorno, quindi:

50.000 x 3.000 = 150.000.000 (150 milioni) 

Ogni arnia può arrivare ad impollinare fino a 150 milioni di fiori ogni giorno. 

Questo fa capire quanto sia importante preservare questa specie.

Secondo i dati del Ministero dell’ambiente (ultimo aggiornamento 2009) il numero di fiori e piante selvatiche sta calando vertiginosamente e le specie da salvaguardare vanno nell’ordine di decine di centinaia, molte piante in natura stanno scomparendo a livello regionale e nazionale venendo trasportate nei nostri giardini, perdendo cosi la loro funzione naturale. I dati sono allarmanti perché a rischio di estinzione sono anche piante autoctone della nostra penisola. Tra i fiori più a rischio troviamo: bucaneve, alcuni tipi di garofani, genziane, ginestre, gigli,pungitopo, castagne(da frutto e non) e moltissime altre piante.

Parlando di numeri il nostro obiettivo è partire con 50 arnie da portare sulle colture più a rischio sia per noi che per le specie animali che sopravvivono grazie alla loro presenza,  per poi poterci impegnare con un numero maggiore di alveari su tutto il suolo italiano arrivando ovunque ce ne sia bisogno. In un momento in cui le risorse del pianeta non bastano più a sostenerci è d’obbligo per noi trovare i luoghi incontaminati qui nel nostro Paese e preservarli ad ogni costo, perché preservare il nostro ecosistema e la nostra biodiversità significa preservare noi e la terra che lasceremo ai nostri figli. Aiutare le api significa aiutare se stessi. Più piante significa più ossigeno e smaltimento di CO2, più piante utilizzate per la medicina naturale, più frutta fresca e sana per nutrirci in modo consapevole, più specie viventi che altrimenti andrebbero a scomparire. tutto parte da un semplice gesto che ha un grandissimo impatto su noi e la natura.

Lascia il tuo commento

Best Choice for Creatives
This Pop-up Is Included in the Theme
Purchase Now